La migliore libreria online gratuita

Il corpo sonoro. Oralità e scrittura nel jazz

FORMAT: PDF EPUB MOBI
DATA DI RILASCIO: 01/01/2007
DIMENSIONI PER FILE: 7,40
ISBN: 9788815119292
LINGUAGGIO: italiano
AUTORE: Davide Sparti
PREZZO: GRATIS

Divertiti a leggere Il corpo sonoro. Oralità e scrittura nel jazz Davide Sparti libri epub gratis

Descrizione:

"Ho ascoltato il mio lavoro almeno una volta: quando l'ho scritto". Questa affermazione di Arnold Schonberg illustra bene la sua idea che l'esecutore serva solo a rendere la musica comprensibile per un pubblico tanto sfortunato da essere incapace di leggere le note a vista. In una simile prospettiva ogni esecuzione è una forma di corruzione rispetto all'ideale purezza dell'opera in sé. Come è emersa questa coincidenza fra partitura testuale e "vera" musica? E con quali conseguenze? Come è stato possibile che un caso limite di forma musicale, l'opera scritta, sia arrivato a costituire il paradigma con cui si pensa la musica in generale? Secondo Sparti, la tradizione europea, diversamente da quella di origine africana, non ha saputo cogliere nell'eccitazione di quella massa vibrante che è il corpo umano la fonte primaria dell'espressività musicale. Il jazz, nel quale opera ed esecutore coincidono, fa ascoltare una musica corporea "suonata" da pelle, bocca, lingua, labbra, braccia, torace, mani. Il jazzista valorizza così la funzione più nuda del linguaggio: "respiro sonoro che esce dalla carne".

...rtanza di essere umani. Etica del riconoscimento" (2003); con Bollati Boringhieri "Musica in nero ... PDF Il corpo sonoro. Oralità e scrittura nel jazz Download ... ... . Il campo discorsivo del jazz" (2007). Resta a casa al sicuro. Lavati spesso le mani, mantieni la distanza di un metro dalle altre persone e dai un'occhiata alle nostre risorse per vivere al meglio questo periodo. Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, Via Verdi, 26 Trento, Aula 7 ore 18.00 Improvvisazione e creatività Una conversazione tra: Davide Sparti, Università di Siena Daniele Goldoni, Università Cà Foscari Venezia Coordina: Giolo Fele, Università degli Studi di Trento Il prof. Davide Sparti è autore, tra l'altro, dei volumi Suoni inauditi. L'improvvisazione nel jazz e n ... Il corpo sonoro. Oralità e scrittura nel jazz - Sparti ... ... . Davide Sparti è autore, tra l'altro, dei volumi Suoni inauditi. L'improvvisazione nel jazz e nella vita ... L'improvvisazione nel jazz e nella vita quotidiana" (2005) e "Il corpo sonoro. Oralità e scrittura nel jazz" (2007); con Feltrinelli "Soggetti al tempo" (1996), "Wittgenstein politico" (2000) e "L'importanza di essere umani. Etica del riconoscimento" (2003); con Bollati Boringhieri "Musica in nero. Il campo discorsivo del jazz" (2007). Ingrid Monson, Seing Something. Jazz improvvisation and interaction, The University of Chicago Press, 1996. Davide Sparti, Suoni Inauditi. L'improvvisazione nel jazz e nella vita quotidiana, Il Mulino, Bologna 2005. Davide Sparti, Il Corpo Sonoro. Oralità e Scrittura nel Jazz, Il Mulino, Bologna, 2007. DAVIDE SPARTI, Il corpo sonoro. Oralità e scrittura nel jazz, Il Mulino (Intersezioni, 319), Bologna 2007. Federico Lazzaro. AMALIA COLLISANI, La musica di Jean-Jacques Rousseau, L'Epos, Palermo 2007....