La migliore libreria online gratuita

Il giustificato motivo oggettivo di licenziamento. Dalla legge 604 del 1966 al contratto a tutele crescenti

FORMAT: PDF EPUB MOBI
DATA DI RILASCIO: 16/09/2016
DIMENSIONI PER FILE: 3,2
ISBN: 9788892104785
LINGUAGGIO: italiano
AUTORE: Marco Ferraresi
PREZZO: GRATIS

Marco Ferraresi libri Il giustificato motivo oggettivo di licenziamento. Dalla legge 604 del 1966 al contratto a tutele crescenti epub sono disponibili per te dopo la registrazione sul nostro sito web

Descrizione:

L'opera si lascia apprezzare, in primo luogo, per il contributo ricostruttivo e di ragionato riordino di una materia di rilievo centrale nell'analisi teorica e nella prassi applicativa e giurisprudenziale.

...vo di licenziamento. Dalla legge 604 del 1966 al contratto a tutele crescenti è un libro di Marco Ferraresi pubblicato da Giappichelli nella collana Diritto del lavoro: acquista su IBS a 28 ... Le Tutele Applicabili in caso di Illegittimo Licenziamento ... ... .00€! La tutela obbligatoria "storica" L'articolo 8 della legge numero 604/1966 contiene la tutela obbligatoria dai licenziamenti che sino all'entrata in vigore del Jobs Act si applicava ai datori di ... Il licenziamento per giustificato motivo oggettivo è strettamente correlato alle esigenze oggettive dell'azienda, infatti l'art. 3 della legge n. 604/1966 stabilisce che il licenziamento per GMO è determinato dalle ragioni inerenti all'attività produttiva, all'organizzazione del lavoro e al regolare funzionamento ... Il giustificato motivo oggettivo di licenziamento. Dalla ... ... . 3 della legge n. 604/1966 stabilisce che il licenziamento per GMO è determinato dalle ragioni inerenti all'attività produttiva, all'organizzazione del lavoro e al regolare funzionamento di essa. L'onere della prova, ex art. 5 l. n. 604/1966, è posto a ... La legge 92 del 2012 (c.d. riforma Fornero) e il decreto 23 del 2015 (c.d. Jobs act) hanno significativamente inciso sui profili rimediali dei licenziamenti illegittimi, con una speciale attenzione alla carenza del motivo oggettivo."Il giustificato motivo oggettivo di licenziamento - Dalla legge 604 del 1966 al contratto a tutele crescenti" è una monografia scientifica che si inserisce ... Il giustificato motivo oggettivo di licenziamento L. n. 604 del 1966, ex art. 3, può consistere anche soltanto in una diversa ripartizione di date mansioni fra il personale in servizio attuata ai fini di più economica ed efficiente gestione aziendale, nel senso che, invece di essere assegnate a un solo dipendente, esse possono suddividersi ... · Licenziamento per superamento del periodo di comporto, in quanto escluso, dallo stesso legislatore (articolo 7, comma 7, della legge n. 604/1966), dalle fattispecie del licenziamento per ... Le Tutele Previste dall'Articolo 8 della Legge 604/1966 e dall'Articolo 18 della Legge 300/1970 nella sua versione originale []. Fino al 1966, anno dell'introduzione della legge 604, esisteva il regime della libera recedibilità dettato dall'art. 2118 del Codice Civile.. Art. 2118 Cod. Civ. Recesso dal contratto a tempo indeterminato: Ciascuno dei contraenti può recedere dal contratto di ... Il giustificato motivo di licenziamento può essere oggettivo o soggettivo, ... La tutela obbligatoria è invece normata dall'art. 8 della legge 604/1966, ... Tutele crescenti e reintegro disabili. In tema di sopravvenuta inidoneità del lavoratore allo svolgimento delle mansioni assegnate, il licenziamento disposto dal datore di lavoro va ricondotto, ove il lavoratore possa essere astrattamente impiegato in mansioni diverse, al giustificato motivo oggettivo ai sensi dell'articolo 3 della l. 604/1966, con diritto al termine e all'indennità di preavviso, diversamente dall'ipotesi in cui ... In tema di licenziamento per giustificato motivo oggettivo, ai fini dell'applicazione della tutela reintegratoria prevista dall'art. 18, comma 4, st. lav., come novellato dalla l. n. 92 del 2012, il giudice è tenuto ad accertare che vi sia una evidente e facilmente verificabile assenza dei presupposti giustificativi del licenziamento e, in caso di esito positivo di tale verifica, a ... b) il datore di lavoro che dal 23 febbraio 2020 al 17...